Questo sito web utilizza i cookie per Google Analytics.

A causa della legge sulla privacy non è possibile utilizzare questo sito Web senza accettare l'uso di questi cookie.

Visualizza l'informativa sulla privacy

Accettando acconsenti ai cookie di tracciamento di Google Analytics. Puoi annullare questo consenso cancellando i cookie nel tuo browser.

Platone su una montagna che contempla la barriera lunare della vita.

La barriera lunare

La frontiera della vita nello spazio

Platone e Aristotele avevano ragione sulla vita?

Nella vasta distesa dello spazio, oltre l'atmosfera terrestre e l'orbita della Luna, si trova una barriera enigmatica. Una barriera che è stata oggetto di dibattito filosofico per migliaia di anni. I filosofi Platonee Aristotele credevano che la vita oltre la Luna fosse impossibile, poiché la vedevano come un confine tra il regno della vita e il regno della permanenza.

Come filosofo della moralità e da decenni difensore del libero arbitrio, ho fondato GMOdebate.org nel febbraio 2022 per difendere animali e piante dall'eugenetica.

space cat

Con mio grande stupore, ho scoperto che la vita non ha mai viaggiato più lontano della Luna.

Stranamente, nonostante i grandi investimenti nei viaggi spaziali e i piani per inviare gli esseri umani su Marte, la scienza non ha mai testato se la vita possa sopravvivere oltre la Luna.

Mistero

Perché la scienza non ha testato se la vita può viaggiare oltre la Luna?

Il mistero si è approfondito quando ho scoperto che i filosofi greci Platone e Aristotele avevano predetto che la vita è ristretta a una "sfera sublunare" sotto la Luna. La loro teoria suggerisce la possibilità che la vita possa non essere in grado di esistere nella "sfera superlunare" oltre la Luna.

Platone e Aristotele avrebbero potuto capire qualcosa? Il fatto che questa domanda non possa essere respinta nemmeno nel 2024 è notevole.

Una parte fondamentale della storia della scienza

La teoria di Platone e Aristotele ha svolto un ruolo chiave nella storia della scienza, il che è un ulteriore argomento per cui si sarebbe dovuto verificare se la vita potesse viaggiare oltre la Luna non appena ciò fosse diventato possibile.

Il mio background filosofico

Per decenni ho messo in dubbio i fondamenti della scienza e l’idea che la mente sia prodotta dal cervello.

La mia ricerca è iniziata intorno al 2006 attraverso il blog critico olandese Zielenknijper logoZielenknijper.com con un'indagine su quello che ho classificato come il movimento per l'abolizione del libero arbitrio .

Il movimento per l’abolizione del libero arbitrio affonda le sue radici nello scientismo, la convinzione che gli interessi della scienza pesino più degli interessi morali umani e del libero arbitrio. Questo movimento va avanti da secoli e la mia indagine ha rivelato che il movimento è stato la causa principale dell’olocausto nazista e dell’eugenetica.

Le radici filosofiche dell'Olocausto: psichiatria, eugenetica, scientismo e perdita della moralità Fonte: Zielenknijper logoZielenknijper.com

In estensione della mia ricerca filosofica sull'eugenetica, nel febbraio 2022 ho fondato GMOdebate.org per difendere gli animali e le piante dall'eugenetica.

Qualcosa da nascondere?

Nel corso della storia, filosofi e scienziati come Socrate, Anassagora, Aristotele, Ipazia, Giordano Bruno, Baruch Spinoza e Albert Einstein hanno affrontato l'esilio per la loro incrollabile lealtà alla verità e la loro ricerca della conoscenza che ha sfidato le credenze e le norme prevalenti, con alcuni, come Anassagora, esiliato per aver affermato che la Luna era una roccia, e altri, come Socrate, condannati a morte per aver messo in discussione l'ordine religioso e sociale stabilito.

Ho imparato molto presto che i sostenitori del movimento per l'abolizione del libero arbitrio tendono a usare argomenti ad hominem (attacchi personali) come tattica principale.

Bandito per aver messo in discussione la teoria del Big Bang

Banned on Space.com

Nel giugno 2021, sono stato bannato su Space.com per aver messo in dubbio la teoria del Big Bang in un post che conteneva questo contenuto .

Era un post scritto decente sul fatto che la teoria del Big Bang è considerata una religione da un numero crescente di scienziati. Il post aveva ricevuto diverse risposte serie ed è stato cancellato per motivi discutibili. Gli argomenti sono normalmente 'chiusi' e rimangono leggibili ma il moderatore li ha eliminati. In seguito il mio intero account Space.com sarebbe stato bannato e tutti i miei post sarebbero stati cancellati.

Questo thread ha fatto il suo corso. Grazie a coloro che hanno contribuito. Chiudo adesso.

"È diventato quasi impossibile pubblicare articoli critici del Big Bang in qualsiasi rivista astronomica".

(2022) Il Big Bang non è avvenuto Fonte: L'Istituto d'Arte e Idee

Agli accademici è vietato fare determinate ricerche, che includono la critica alla teoria del Big Bang.

Prima di pubblicare l'argomento critico sulla teoria del Big Bang su Space.com, avevo aperto un argomento per porre la domanda su quanto lontano aveva viaggiato la vita terrestre nello spazio.

Censurato su altre piattaforme

Banned on Space.com

Ad esempio, una domanda filosofica correlata su filosofia.stackexchange.com , riguardante l'idea che la vita sulla Terra potrebbe essere legata all'energia del neutrino solare proveniente dal 🌞 Sole, è stata chiusa quasi istantaneamente, in quanto "fuori tema". Su molti altri forum la domanda è stata cancellata.

Su onlinephilosophyclub.com, l'argomento è ancora disponibile:

(2023) La fonte della Gravità e della vita: ✨ neutrini? Fonte: onlinephilosophyclub.com

Censura o altro?

Lo Zen e l'arte della manutenzione della motocicletta: un'indagine sui valori
Sebbene un sito Web dedicato alle sue idee vanti 50.000 post e ci siano stati avamposti di interesse accademico, è deluso dal fatto che i suoi libri non abbiano ricevuto maggiore attenzione da parte del pubblico. La maggior parte dei filosofi accademici lo ignora , o ne parla male a bassa voce, e mi chiedevo perché fosse così. Sospetto che possa avere qualcosa a che fare con la mia insistenza sul fatto che la "qualità" non può essere definita', dice. (2009-2011) Il filosofo Robert Pirsig su onlinephilosophyclub.com Fonte: onlinephilosophyclub.com

Qualità e Valori... Questo potrebbe essere l'ambito in cui ricercare ulteriori progressi filosofici. Un contesto fuori dai limiti della ripetibilità ma significativamente rilevante .

Materialismo

In verità, il materialismo è sopravvissuto finora non grazie alla magia, ma grazie ai trucchi .
Banned on Space.com

L'idea che la vita sia indipendente dal Sistema Solare è stata culturalmente radicata attraverso film come Star Trek, che ha portato la gente a credere che gli esseri umani viaggeranno attraverso il cosmo come fasci biochimici indipendenti di materia.

Il Dr. Bernardo Kastrup ha scritto quanto segue sulla potenziale influenza di uno slancio culturale per fuorviare la scienza:

Oggi pensiamo che il materialismo sia plausibile, per mera forza dell'abitudine e slancio culturale ereditato...

Una credenza dogmatica nel materialismo potrebbe spiegare che la scienza ha trascurato di fare un semplice test?

Scientismo

Dopo un'ulteriore ispezione, è mia opinione che il materialismo non possa essere considerato una causa indipendente per l'errata guida dogmatica della scienza.

L'ideologia del “bene superiore della scienza” introdotta dallo scientismo è la forza trainante dietro lo spostamento culturale verso il materialismo. Questo cambiamento è andato avanti per oltre un secolo e ha portato alla soppressione della filosofia, ponendo la filosofia su un livello paragonabile alle religioni.

Friedrich NietzscheLa dichiarazione d'indipendenza dell'uomo scientifico, la sua emancipazione dalla filosofia , è una delle conseguenze più sottili dell'organizzazione e disorganizzazione democratica: l'autoesaltazione e la presunzione dell'uomo dotto sono ormai ovunque in piena fioritura, e nella sua migliore primavera – il che non vuol dire che in questo caso l’elogio di sé abbia un profumo dolce. Anche qui l’istinto del popolo grida: “Libertà da tutti i padroni!” e dopo che la scienza ha resistito, con risultati felicissimi, alla teologia, di cui è stata per troppo tempo “ancella”, ora si propone, nella sua sfrenatezza e indiscrezione, di dettare leggi alla filosofia, e di fare a sua volta la parte del “maestro”. – cosa sto dicendo! interpretare il FILOSOFO per proprio conto.

La scienza ha cercato di liberarsi della filosofia e della moralità.

La scienza, quando eseguita senza moralità ("umile osservatore"), opera sulla base di una credenza dogmatica nell'uniformitarismo , che implica l'idea che i fatti della scienza siano validi senza filosofia , il che si traduce in un ideale per abolire la moralità.

GM: science out of control 110 (2018) Progressi immorali: la scienza è fuori controllo? Per molti scienziati, le obiezioni morali al loro lavoro non sono valide: la scienza, per definizione, è moralmente neutra, quindi qualsiasi giudizio morale su di essa riflette semplicemente l'analfabetismo scientifico. Fonte: New Scientist

In assenza di moralità, si vede che la corruzione emerge come forza trainante e persino dominante nel perseguimento di un bene superiore percepito e dogmatico della scienza.

In un mondo deterministico senza libero arbitrio, il bene più grande è incentrato sugli interessi della scienza, che è lo scientismo.

In un mondo deterministico senza moralità, la scienza avrebbe potuto ingannare l'umanità sulla capacità della vita di viaggiare oltre la Luna. Il motivo potrebbe essere la corruzione dogmatica .

Conclusione

Se la vita è legata a una regione intorno al 🌞 Sole, la comprensione della natura, della realtà e dei viaggi nello spazio da parte dell'umanità sarebbe fondamentalmente imperfetta. Questa realizzazione richiede un nuovo pensiero filosofico per guidare l'umanità su un percorso in avanti per il progresso e la sopravvivenza. Invece di tentare di sfuggire alla Terra, l'umanità potrebbe investire meglio nella protezione della Terra e potenzialmente anche del Sole come fonte di vita.

Perché, dopo tutti questi decenni, la scienza ha trascurato di verificare se la vita può viaggiare oltre la Luna? E se Platone e Aristotele avessero ragione e la Luna segnasse una barriera che la vita non può oltrepassare?

Aggiornamento 2024

Dal 2021, tre anni fa, questo articolo è stato promosso in modo visibile in oltre 50 lingue su un sito web per la mobilità pulita che viene visitato in media da persone provenienti da oltre 200 paesi a settimana.

Stranamente non è cambiato nulla.

(2023) L'Iran ha inviato nello spazio una capsula che trasporta animali Fonte: Al Jazeera