Chi parlerà per animali e piante?Un essere umano dovrebbe?

Tre brevi introduzioni:

Filosofia? ♀️ Donne? Scienza?

Filosofia 

La rivoluzione multimiliardaria della biologia sintetica, guidata principalmente dall'essenza empirica della scienza, riduce piante e animali a grumi di materia insignificanti che possono essere "fatti meglio" da un'azienda.

Come può la scienza empirica fornire una resistenza argomentativa all'affermazione che la vita vegetale non ha significato? Come può la scienza empirica formulare una ragione per la moralità?

Nella scienza l'incapacità di definire il senso della vita è sfociata in un ideale di abolizione della moralità.

GM: science out of control 110 (2018) Progressi immorali: la scienza è fuori controllo? Per molti scienziati, le obiezioni morali al loro lavoro non sono valide: la scienza, per definizione, è moralmente neutra, quindi qualsiasi giudizio morale su di essa riflette semplicemente l'analfabetismo scientifico. Fonte: New Scientist (2019) Scienza e morale: si può dedurre la moralità dai fatti della scienza? La questione avrebbe dovuto essere risolta dal filosofo David Hume nel 1740: i fatti della scienza non forniscono basi per i valori . Eppure, come una specie di meme ricorrente, l'idea che la scienza sia onnipotente e che prima o poi risolverà il problema dei valori sembra risorgere con ogni generazione. Fonte: Duke University: New Behaviorism

Argomenti filosofici del fondatore di GMODebate.org

economist gmo eugenics nature synthetic biologyUn'idea viziata (un dogma) – l'idea che i fatti della scienza siano validi senza la filosofia , o una credenza nell'uniformitarismo – sta alla base della biologia sintetica o dell'“ eugenetica sulla natura ”.

Quando si tratta di una pratica che sconvolge profondamente le fondamenta della Natura e della vita umana, si può argomentare che è necessaria cautela prima che la pratica venga avviata e che non è responsabile lasciarla "muta" da parte di aziende con un motivo di profitto a breve termine.

La riprogrammazione della natura (biologia sintetica) è estremamente contorta, essendosi evoluta senza intenzione o guida .

Biologia sintetica in The Economist (Redesigning Life, April 6th, 2019)

L'idea che piante e animali siano fasci di materia privi di significato non è plausibile per diverse ragioni.

Se le piante e gli animali devono possedere un'esperienza significativa , allora devono essere considerati significativi all'interno di un contesto che può essere denotato come "vitalità della Natura" o come il più grande insieme della Natura ( Filosofia Gaia ), di cui l'umano è una parte e di cui il umano intende essere una parte prospera.

Da questa prospettiva, un livello di base di rispetto (morale) può essere essenziale per la prosperità della Natura.

La vitalità della natura - il fondamento della vita umana - è un motivo per mettere in discussione la validità dell'eugenetica sulla natura prima che venga praticata. Un ambiente naturale mirato e una fonte di cibo possono essere una base più solida per l'umanità.

Un tentativo di stare al di sopra della vita, in quanto vita, si traduce logicamente in una pietra figurativa che sprofonda nell'oceano del tempo. Il principio dell'eugenetica risiede nell'essenza della consanguineità di cui è noto che causa problemi fatali.

Per ulteriori argomenti, vedere il rapporto sull'eugenetica sulla natura (OGM):Eugenetica sulla natura (OGM)


Monica Gagliano © New York Times“Le piante possono parlare?“

Moralità

Uno scienziato con un cuore è rispettato da molte persone nella società e può avere un effetto sulla cultura, ma perché? La scienza empirica supporta la sua efficienza per il cambiamento culturale? Da dove ha origine il "cuore"?

Si può 'fare' una pianta? La scienza empirica può rispondere a questa domanda? La scienza empirica può studiare l'essenza di una pianta?

La filosofia è essenziale se l'obiettivo è migliorare lo stato morale delle piante e fornire una capacità teorica di proteggere la Natura.

Un esempio:

♀️ Donne 

female philosopher green

Le femmine sono state strutturalmente escluse dalla filosofia, il che può aiutare a spiegare perché mancano progressi nella moralità e nell'etica a favore degli animali e della natura. Nel corso della storia si è pensato alle donne che il loro posto non fosse nella filosofia.

“Sebbene ci siano state donne filosofe fin dai primi tempi e alcune siano state accettate come filosofi durante la loro vita, quasi nessuna filosofa donna è entrata nel canone filosofico occidentale. Solo negli ultimi 25 anni c'è stato un piccolo cambiamento con l'emergere della filosofia femminista.

Fonte: Wikipedia: Donne in filosofia

Quando lo scoraggiamento strutturale è radicato nella storia della filosofia, le donne possono evitare lo studio della filosofia a scopo di autoprotezione, forse perché vogliono evitare di essere obbligate ad assumere una mentalità femminista da guerriera e rimanere strangolate nella politica.

Una ricerca di immagini di donne in filosofia risulta come primo risultato su alcuni siti Web, come istockphoto.com:

woman in philosophy impossible

Le donne possono avere punti di forza chiave che possono essere di vitale importanza per il futuro dell'umanità, che potrebbero richiedere la filosofia per sbloccare quel potenziale. La mancanza di donne in filosofia potrebbe aver provocato seri problemi con l'evoluzione intellettuale del genere umano.

Quando i maschi dominano la filosofia, può essere logico che le donne rimangano strutturalmente dominate dai maschi in molte altre aree dell'umanità.

Etica animale maschile:gli animali non hanno mente, torturali quanto vuoi

Il filosofo René Descartes – “il padre della filosofia moderna” – ha affermato che gli animali non hanno mente e che va bene torturarli per il proprio divertimento. René Descartes avrebbe torturato e sezionato gli animali nelle sue lezioni, affermando oltre alle loro grida di dolore, che queste grida erano solo reazioni automatiche.

L'influenza del filosofo René Descartes sul benessere degli animali dura fino ad oggi.

Quando le donne partecipavano alla filosofia, il mondo sarebbe migliore? Gli animali sarebbero trattati meglio? Ci sarebbe una migliore comprensione del perché è importante avere rispetto per la Natura?

lady of justice 300

Donne e moralità

La correlazione tra donne e moralità esiste sin dalla storia antica.

Lady Justice è una personificazione allegorica della forza morale nei sistemi giudiziari.

L'origine di Lady Justice era Justitia, la dea della giustizia all'interno della mitologia romana. La personificazione della giustizia che bilancia la bilancia risale alla dea Maat, e poi Iside, dell'antico Egitto.

Nell'antica religione egizia, Ma'at è la dea della verità, della saggezza, della giustizia e della moralità. Ha rappresentato la leadership, la filosofia e il diritto.


Discussione: “le donne in filosofia”

  1. Rivista Filosofia ora: https://forum.philosophynow.org/viewtopic.php?f=5&t=33671
  2. Online Philosophy Club: https://onlinephilosophyclub.com/forums/viewtopic.php?f=6&t=17558

Le femmine possono offrire preziose prospettive che i maschi potrebbero non essere così inclini a vedere. Il fatto che divinità e saggi siano tipicamente identificati come "maschi", mostra quanto siamo squilibrati e dimostra una grande inclinazione da parte dei maschi per il controllo e il dominio.


Quando i maschi dominano la filosofia, può essere logico che le donne rimangano strutturalmente dominate dai maschi in molte altre aree dell'umanità.

Scienza 

Big Pharma diventa Big Biotech per una crescita multimiliardaria

Nel 2019, l'industria farmaceutica stava già investendo più di $ 1 trilione di dollari all'anno nella biologia sintetica ($ 1.000 miliardi di dollari all'anno). L'industria farmaceutica ha incanalato i propri soldi verso gli OGM.

(2019) L'industria farmaceutica rilancia la scommessa sulle biotecnologie come frontiera della crescita La biotecnologia è già un affare più grande di quanto molte persone credano. Rob Carlson di Bioeconomy Capital, una società di investimento, calcola che il denaro ricavato da creature geneticamente modificate rappresentava circa il 2% del PIL americano nel 2017. Fonte: Financial Times (FT.com)

Con gli esseri umani, l'industria farmaceutica ha dovuto sopportare un certo controllo. Si verificavano ancora gravi frodi e corruzione, ma c'era un livello di supervisione.

Nonostante il controllo quando si lavora con gli esseri umani, la corruzione per motivi finanziari è andata lontano. Tempo fa è stato rivelato che l'editore di The Lancet (Elsevier) ha pubblicato 6 falsi giornali scientifici per aziende farmaceutiche, per fuorviare scienziati e medici nell'interesse finanziario delle aziende.

elsevier The LancetDanno alla reputazione per l'editore medico Elsevier, che pubblica, tra gli altri, The Lancet. La scorsa settimana la società olandese-inglese ha ammesso di aver pubblicato dal 2000 al 2005 sei giornali falsi che sono stati pubblicati per riviste scientifiche. In realtà erano riviste di marketing pagate da aziende farmaceutiche. Gli articoli pubblicati in Australia avevano nomi come Australasian Journal of General Practice e Australasian Journal of Bone & Joint Medicine. Le riviste sembrano solide, anche perché il nome Elsevier è prominente in prima pagina e il nome dello sponsor no.

Le aziende servono un motivo di profitto finanziario a breve termine con una mentalità semplice: “ se non lo fai, un'altra azienda lo farà. O prendi un miliardo di dollari in più o perdi la battaglia per sopravvivere. “.

Scatenato su piante e animali

Con la medicina, gli esseri umani sono coinvolti e ci sono forze etiche in gioco piuttosto forti.

E se le aziende si lasciassero andare a una rivoluzione della biologia sintetica? Il potenziale di danno potrebbe essere molto maggiore in quanto logicamente ci sarà meno controllo e supervisione.

Fare soldi con le malattie crea un incentivo a promuovere le malattie con malattie croniche come situazione ideale.

Con i loro enormi fondi spesso illeciti, l'industria farmaceutica investe nella biotecnologia per garantire un'ulteriore crescita, colpendo direttamente miliardi di piante e animali sulla terra, di creature che possono possedere un'esperienza significativa .

L'origine dell'industria della biologia sintetica potrebbe essere in gran parte la corruzione .

Origine della vita sconosciuta

👽 Dove sono gli alieni?

La maggior parte delle persone nel mondo moderno vede la vita come qualcosa che è posseduto a livello individuale, come qualcosa che può essere portato con sé durante i viaggi nello spazio. Film famosi come Star Trek e Star Wars hanno mostrato un futuro in cui gli umani viaggiano nello spazio.

Alcuni scienziati si chiedono tuttavia: perché il sistema solare e la Terra non sono affollati di visitatori alieni? Perché, dopo decenni di scienze spaziali, non è stato trovato alcun indizio dell'esistenza di vita extraterrestre?

Filosofia soppressa

L'era del secondo dopoguerra è considerata un'era "antifilosofica" in cui la filosofia è stata sempre più collocata su un livello paragonabile a quello delle religioni. In un certo senso, mentre la scienza ha origine dalla filosofia, la scienza ha tentato di superare la filosofia e ha inteso liberarsi di ogni influenza della filosofia, che include la moralità.

space catNel 2021 il fondatore di GMODebate.org ha scoperto che la distanza più lontana che un animale, un insetto o un batterio aveva percorso nello spazio era la Luna e nel frattempo trilioni di dollari erano già stati investiti per una missione con equipaggio su Marte nel 2030.

La scienza è un'influenza dogmatica a favore del determinismo , il terreno su cui la scienza immagina di diventare padrona dell'Universo, ha portato a una tale repressione che non si è mai considerato che la vita sulla Terra potesse essere legata a una regione intorno al 🌞 Sole.

La filosofia naturalmente avrebbe posto le seguenti domande:

  1. C'è almeno un indizio che la vita sulla Terra sia indipendente dal sistema solare?
  2. Su quali basi è valido considerare che la vita è come un fuoco biochimico che può essere portato con sé durante i viaggi nello spazio?

Sulla base di queste domande, la prima cosa da verificare sarebbe se la vita sulla Terra può rimanere in vita più lontano dalla Terra. Tuttavia, a partire dal 2021 non è mai stato testato perché la scienza tradizionale intende orientarsi verso una prospettiva in cui la vita è un processo biochimico deterministico e la coscienza un'illusione.

Quando la vita sarebbe legata a una regione attorno a una stella, potrebbe spiegare perché l'Universo non è affollato di attività aliena.

Poiché l'origine della vita è sconosciuta, è evidente che la scienza intende utilizzare l'abbandono alimentato dall'ateismo - l'ignorare ostinatamente la domanda "perché" la vita esiste - come terreno per una rivoluzione della biologia sintetica in cui la vita animale e vegetale è resa priva di significato al di là del portata del valore empirico .


La moralità, come l'💗amore, non può essere "scritta", 🐿️ gli animali hanno bisogno di te!
© Philosophical.Ventures Inc.oceandump.orgnature-protection.org